CERVIGNANO. Il Giudice del lavoro dà ragione a quattordici dipendenti della FE Friuli Estintori

Il Giudice del lavoro del Tribunale di Udine in primo grado ha dato ragione a quattordici dipendenti della FE Friuli Estintori s.r.l. di Cervignano del Friuli. Da quanto esposto dai dipendenti e riportato sulla sentenza, la societa’ “aveva loro sempre corrisposto, fin dalla data di assunzione (ad alcuni da oltre 15 anni), un premio individuale” fino al dicembre 2012 “mentre in seguito non era stata piu’ erogata…” Da qui la decisione dei quattordici dipendenti di ricorrere. A quanto ammonta il premiale individuale? 250 euro annui.

La sentenza n. 102/2017 pubblicata il 22/03/2017 riconosce ai ricorrenti “la corresponsione dell’importo di 250 euro annui” e “condanna la società resistente a corrispondere tale importo per le annualità maturate successivamente al 2012”.

Avvocati delle parti: per i dipendenti Adriano Virgili, David Leonardi e Daniele Pezzetta, mentre l’azienda si e’ affidata all’avvocato Giorgio Damiani. Naturalmente trattandosi del primo grado l’azienda avrà tutto il diritto, se lo ritiene, di perseguire gli altri gradi di giudizio.

Notizie

About Author

bassaparola

Leave a Reply