PALAZZOLO. Arrivano negli Stati Uniti le ricerche nel fiume Stella

Sabato 25 febbraio il progetto di archeologia subacquea Anaxum sarà presentato alla Texas A&M University. Progetto realizzato con la Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio del Fvg e il sostegno di Fondazione Friuli e Provincia di Udine

DAL DIARIO DI UDINE -Sbarcano in Texas, Stati Uniti, grazie al Fogolâr Furlan Southwest, le ricerche di archeologia subacquea nel fiume Stella, nella Bassa Friulana, condotte dall’Università di Udine nell’ambito delprogetto ‘Anaxum – Archeologia e storia di un paesaggio fluviale’. Sabato 25 febbraio, alle 15, Massimo Capulli, coordinatore di Anaxum, presenterà il progetto e i risultati finora ottenuti, al dipartimento di Antropologia della Texas A&M University a College Station, partner della missione archeologica. Saranno presenti Gaetano Fabris e Andrea Cudin, rispettivamente presidente e vice presidente del Fogolâr Furlan Southwest, che copre gli Stati dell’Arkansas, della Louisiana, del New Mexico, dell’Oklahoma e del Texas.

Il progetto

Obbiettivo di Anaxum, antico nome latino dello Stella, è lo studio di quanto si è conservato nel tempo dell’attività promossa dall’uomo nel fiume, sul fiume e nelle aree perifluviali. È prevista inoltre l’ideazione, insieme alle amministrazioni locali, di un Parco ecostorico (il primo del genere in Italia) per valorizzare i risultati delle ricerche anche dal punto di vista turistico. Si tratta dell’unica missione archeologica didattica in ambiente fluviale a livello nazionale e internazionale. Alle ricerche subacquee annuali partecipano infatti studenti e laureati provenienti da università italiane, tedesche e americane… per leggere l’intero articolo clicca QUI

Notizie

About Author

bassaparola

Leave a Reply