VENT’ANNI DI DIFFERENZA SUL PALCO DEL PASOLINI di Arianna e Le Sbilfe

Un centrodestra unito a Cervignano potrebbe  creare qualche grattacapo alla lista Il Ponte, al governo di Cervignano dal 1993. Aspettando notizie dai cinquestelle, sollecitati ma qualche volta restii a esporsi, non ci rimane che commentare i protagonisti di oggi.

Le malelingue raccontano che il sindaco Gianluigi Savino avrebbe perfino in mente di accogliere in lista – in vista delle prossime comunali – i due consiglieri regionali Pietro Paviotti e Mauro Travanut. E chissà quale sarebbe l’opinione dei due! Che, pure agli antipodi, hanno sempre dimostrato personalità e carisma. Simpatici o antipatici che siano, i cervignanesi se li ricordano bene

Altri malevoli raccontano che la fila di persone che sgomitano per un posto al sole nella lista Il Ponte è lunga. E’ probabile che parte di questo mini esercito sia formato dalle stesse persone che si ammassano in questi giorni a complimentarsi con gli organizzatori del Cervignano Film Festival: piccole, comprensibili debolezze dell’animo umano. Del resto Savino oggi non ha rivali, non fosse altro perche’ tutti si guardano bene dall’esporsi.

I riflettori di tutta la regione, si diceva, sono puntati su Cervignano in occasione del Film Festival. Un successo annunciato. Proprio bravo questo Doncovio, erano i commenti di ieri al mercato a Cervignano. Andrea Doncovio, organizzatore dell’evento, ha confermato le dimissioni dalla presidenza del ricreatorio San Michele, in una radio locale a luglio. In molti lo vedrebbero bene come primo cittadino. Altri nicchiano, per scaramanzia. L’interessato in radio ha comunque escluso la possibilità di un suo impegno politico. 

Per il resto calma apparente, con Savino che ha organizzato più eventi e tagliato nastri nel mese di settembre di Renzi. Le elezioni danno una marcia in più, si sa. Non ci resta che goderci il Film Festival di quest’anno. Chissa’ se l’inaugurazione e’ stata premonitrice con Doncovio e Savino insieme sul palco…

Sbilfe tu che eri al Pasolini e hai visto sul palco Doncovio e Savino e che mi hai rivelato che voteresti per Dancovio, subito dopo mi hai raggelato fornendomi la motivazione. Mi hai riferito che Dancovio ha vent’anni in meno…

-Già, dico io, gli uomini fanno sempre questo calcolo, perché non dovremmo farlo anche noi…?

logo

 

Notizie

About Author

bassaparola

Leave a Reply