Lettera a Bassaparola di HELENIO RIZZ. Cari politici Ca’ Vescovo si poteva evitare…

ARTICOLO DA IL PICCOLO

Nei giorni scorsi e’ stata effettuata la cerimonia di premiazione dei migliori vini doc della bassa friulana. Fin qua niente di eccezionale a parte il fatto che si e’ svolta a Ca’ Vescovo a Terzo d’Aquileia di proprieta’ dell’agricoltore prestato alla finanza che tanto bene ha fatto ai soci della Banca Popolare di Vicenza che in piccola parte si sentono proprietari loro stessi del paradiso/rifugio dell’ex presidente. Alla cerimonia hanno partecipato anche politici sorridenti accanto ai viticoltori premiati. Il buon senso, cari politici, avrebbe consigliato di non varcare i portoni di quel podere per solidarieta’ di chi ha chiuso la propria esistenza per il malaffare firmato anche dall’agricoltore prestato alla finanza. Ma un frizzantino di Ca Bolani aggiusta tutto.

 Rizz Helenio  Terzo d’Aquileia (Ud)

Notizie

About Author

bassaparola

Leave a Reply