PROFUGHI A BICINICCO. ZILLI (LN): PREOCCUPAZIONE PER QUANTO ACCADUTO

Barbara Zilli Consigliere Regionale della Lega Nord si e’ opposta fin da subito all’ospitalità dei richiedenti asilo in Corte del Sol a Felettis. “Location non adatta” secondo Zilli “ad ospitare profughi, figurarsi quando il numero e’ di quattordici.” Di questi giorni l’annuncio del Presidente dell’Ambito socio Assistenziale di una soluzione per ulteriori 16 richiedenti asilo che altrimenti sarebbero stati aggiunti ai 14 gia’ presenti, sempre in corte. Ieri sera alcuni residenti hanno allertato le forze dell’ordine preoccupati per quanto stava accadendo all’interno di uno degli appartamenti occupato dai profughi.

“Sono molto preoccupata per quanto successo ieri sera alla Corte del Sol” commenta Zilli “anche per il fatto che ci sono cinque bambini che vivono in quella corte e non solo adulti. Sono stata avvertita da alcuni residenti su quanto stava accadendo” Zilli si dice sollevata che “le forze dell’ordine siano state avvertite e che l’episodio, se così si può chiamare, sia segnalato. Tutto questo non fa che confermare quanto sempre detto. La Corte non e’ il luogo adatto per ospitare 14 uomini.” La Zilli si dice molto colpita “Interrogherò l’Assessore regionale competente per capire se la segnalazione alle forze dell’ordine di quanto stava accadendo sia stata fatta solo dai residenti o anche dai volontari presenti. Va ricordato che nell’Assemblea pubblica a Bicinicco alla presenza del Prefetto erano state date rassicurazioni che ci sarebbe stato un controllo h24 proprio per far fronte a possibili problematiche. Mi riservo inoltre di interrogare per conoscere il contenuto del report che chi di competenza redige periodicamente alla Prefettura.” Zilli conclude “E’ chiaro che episodi del genere non possono certo far bene. Che serenità possono avere queste famiglie?”

logo

 

 

Notizie

About Author

bassaparola

Leave a Reply