PROFUGHI A BICINICCO. TENSIONE ALLA CORTE DEL SOL

Sono stati alcuni residenti della Corte del Sol ad allertare le forze dell’ordine questa sera intorno alle 21.30 preoccupati da quanto stava accadendo dentro uno degli appartamenti in cui sono alloggiati alcuni richiedenti asilo. “Schiamazzi e urla provenienti da uno degli appartamenti,  in cui sono alloggiati i richiedenti asilo ci ha fatto molto preoccupare” riferisce uno di loro “Abbiamo subito allertato chi di dovere, questi episodi non aiutano di certo a vivere tranquilli.” Non si sbottonano piu’ di tanto i residenti ma assicurano di aver raccontato tutto quanto accaduto alle forze dell’ordine.

Una situazione di tensione proprio in questi giorni in cui il Sindaco di Cervignano Gianluigi Savino, Presidente d’Abito, ha annunciato una soluzione alternativa per i 16 profughi che, quindi, non andranno ad aggiungersi ai 14 già sistemati in Corte del Sol. Speriamo che l’intenzione di Savino di creare piccoli nuclei di quattro-cinque profughi divisi fra i Comuni del cervignanese, ridimensioni anche il numero dei profughi in Corte del Sol.

Notizie

About Author

bassaparola

Leave a Reply