ARRIVANO I PROFUGHI A BICINICCO. IL SINDACO: UMILIATA LA COMUNITA’

Sarebbero 13 i profughi arrivati in queste ore nel complesso residenziale di Via Verdi 19. Tutti uomini. E’ un fiume in piena il Sindaco Bossi, non si fa una ragione di quello che sta accadendo a Felettis una frazione di qualche centinaia di anime di Bicinicco. Una situazione calata dall’alto. Imposta. Le prime informazioni che arrivano da Felettis sono frammentate.

Sindaco, cosa sta accadendo?

In queste ore sarebbero arrivati 13 profughi. Tutti maschi. Uso il condizionale perché non ho nessuna comunicazione ufficiale. Spero di avere dati piu’ precisi fra qualche ora.

Lei ha scritto a chi di dovere?

Assolutamente. Più di una volta. Non mi sento umiliato come persona, ma mi sento umiliato per la mia comunità. Nessuna risposta.

I profughi sono arrivati in Via Verdi 19?

Sarebbero 13 in due appartamenti. Ripeto uso il condizionale. Ho richiesto tutte le verifiche sanitarie del caso.

Arriveranno altri?

Non lo so.

Si e’ mosso anche sull’Ambito Socio Assistenziale?

Certo, ci mancherebbe. Ho scritto al Presidente dell’ambito socio assistenziale nella persona del Sindaco di Cervignano Savino e per conoscenza a tutti gli altri Sindaci, per richiedere la convocazione d’urgenza dell’assemblea. I profughi non possono essere scaricati solo sui comuni piccoli, anche quelli grandi come Cervignano, devono fare la loro parte.

L’ambiente è teso?

Si purtroppo. Io sarò dalla parte dei miei cittadini fino in fondo.

Cittadini scesi in strada a Felettis, di fronte a Via Verdi 19…

IMG_2650

logo

Notizie

About Author

bassaparola

Leave a Reply