SAN GIORGIO. DEL FRATE INCARICA SPITALERI PER RESISTERE A PEZZETTA

Ammonta a circa 11.000 euro l’incarico per l’avv. Salvatore Spitaleri, che e’ anche Presidente dell’Assemblea regionale del Partito Democratico e capogruppo Pd in Provincia di Udine, che il Sindaco Pietro Del Frate, anche lui del Partito Democratico,  ha deciso con delibera di giunta n. 54, da tutti consultabile sull’albo pretorio del Comune di San Giorgio di Nogaro.

Non manchera’ di far discutere l’opportunita’ di questa scelta di Del Frate. Un incarico tutto in casa Pd. Anche l’oggetto dell’incarico e’ di assoluta rilevanza, perché rientra nell’intricato mosaico “Aussa Corno”. L’oggetto della delibera e’: l’autorizzazione al Sindaco di costituirsi e resistere in giudizio nei confronti del Consorzio Aussa Corno e delle ditte Piessegi scarl e Mozzon srl.

Consideriamo i passaggi piu’ significativi della delibera. Il 12/07/2012 è stato rilasciato al Consorzio Z.I.A.C., il permesso di costruire per i lavori di predizione di un’area nel Comprensorio “Fearul” per la successiva sistemazione a verde, mediante riporto di terreno naturale. Il 18/07/2015 è stato comunicato l’inizio lavori, da ultimarsi entro il 18/07/2015, termine poi prorogato al 18/07/2016 con atto Sindacale 29.07.2015 successivamente ANNULLATO dal Sindaco il 04/12/2015.

Il 13.01.2016 il Responsabile del Servizio AREA TECNICA ha dichiarato la decadenza ­ inefficacia di diritto del permesso di costruire per mancata ultimazione dei lavori. La verifica sullo stato dei luoghi successivo la scadenza dell’ultimazione lavori 18/07/2015, ha accertato l’esecuzione di opere in totale difformità rispetto il titolo rilasciato, determinando l’atto vincolato di emanazione dell’Ordinanza n. 02 del 26.02.2016 del Responsabile dell’AREA TECNICA, per la rimozione del cumulo di terra depositato e la remissione in pristino dell’area.

Il 27/04/2016 è stato notificato al Comune di San Giorgio di Nogaro il ricorso promosso presso il TAR FVG dal Consorzio Ziac in liquidazione nella persona del Commissario Liquidatore  dott. Marco Pezzetta per l’annullamento dell’Ordinanza comunale n. 2/2016; nella stessa data e’ stato anche notificato al Comune di San Giorgio di Nogaro il ricorso promosso presso il TAR FVG da parte delle ditte PIESSEGI s.c.a.r.l. di Trieste e MOZZON DANIELE s.r.l. di Pordenone, per l’annullamento della stessa ordinanza.

Nella delibera citata si può trovare anche il passaggio in cui Spitaleri riduce il suo onorario da 14.652,02 euro a 11.019,99 euro.

Perche’ Del Frate, destinatario di un avviso di garanzia le scorse settimane nell’ormai famosa vicenda Aussa Corno, sceglie come legale di fiducia proprio un importante esponente del suo partito il Pd per resistere al TAR contro il Commissario liquidatore dell’Aussa Corno Marco Pezzetta fortemente voluto dagli stessi vertici del Partito Democratico?

logo

 

Notizie

About Author

bassaparola

Leave a Reply