SAN GIORGIO. Delegazione in Croazia per onorare il partigiano Romano Il Manzin

Una delegazione di 21 comuni ricorda a Pisano in Croazia Gilindo Citossi il famoso partigiano conosciuto come Romano Il Manzin, comandante dei Diavoli Rossi. Un fiore e’ stato depositato anche nel cimitero di Capodistria sulla tomba di Mario Tofanin conosciuto come Giacca.  A raccontarlo il Messaggero Veneto in un articolo di oggi a firma di Francesca Artico.

Le vicende de Il Manzin sono raccontate nel libro a lui dedicato dallo scrittore Pierluigi Visentin. Gilindo Citossi e’ protagonista dell’avventurosa liberazione dei prigionieri dalle carceri di Udine. Ancora oggi Il Manzin fa discutere e divide l’opinione pubblica.

Su Il Messaggero le parole dello storiografo Giorgio Cojaniz che ha ricordato il sacrificio dei tanti combattenti. “Non e’ solidarietà permettere a pakistani e afghani di 20 anni di vivere a Udine” parte del virgolettato “quando nelle loro terre soldati italiani stanno combattendo per portare la liberta alle loro donne come hanno fatto i partigiani in Italia. A questi baldi giovani si deve mettere lo zaino in spalla e mandarli a combattere per la liberta’ del loro paese”

Notizie

About Author

bassaparola

Leave a Reply