CERVIGNANO. I candidati alle regionali: da Candotto a Paviotti, da Chiarcos a Kirchmayer…

Pochi ma buoni. Non sarebbero molti, infatti, i Cervignanesi a giocarsi l’ingresso in Consiglio regionale FVG il 29 aprile. Gianni Candotto e Pietro Paviotti, secondo gli esperti del settore, sono i Cervignanesi piu’ accreditati per uno scagno in piazza Oberdan. Le liste complete si sapranno solo domenica alle 12, termine ultimo per il deposito.

Gianni Candotto e’ il coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia, partito a sostegno del candidato presidente Massimiliano Fedriga, tra i fondatori del partito in FVG e componente del direttivo nazionale. Uno degli uomini su cui Giorgia Meloni può contare in regione.

Pietro Paviotti, invece, gia’ sindaco di Cervignano, e’ capogruppo dei Cittadini in consiglio regionale, per cinque anni ha sostenuto il governo dell’ex governatrice Debora Serracchiani che ha lasciato in questi giorni l’onere al Vice, Sergio Bozonello anche candidato presidente. Paviotti fara’ sicuramente un buon risultato in quanto a preferenze, ma deve sperare per passare, anche in un buon risultato di lista, qualora Bolzonello dovesse perdere.

Altre indiscrezioni riguardano la possibile candidatura di Franca Chiarcos nelle file della lega nord. Guardando a sinistra, Open Fvg presenta il professore di estetica all’universita’ di Trieste Raul Kirchmayer detto Kirk (bastera’ scrivere Kirk sulla scheda), appoggiato dal consigliere regionale uscente Mauro Travanut impossibilitato a candidare per raggiunti limiti di mandato.

Notizie

About Author

bassaparola

Leave a Reply